EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Social haters: a Bto i trucchi per trasformarli in business

27/11/2017 14:58
Tra i 160 appuntamenti della due giorni sul digital travel, l’intervento degli esperti di web marketing sul target più antipatico da gestire

Come trasformare i social haters in energia per il tuo business? Sul tema delle recensioni negative, ma non solo, torna Vertical Media in una discussione a Bto, il 29 novembre in Innovation arena alle 1415. “John Hater è seduto lì, davanti al suo pc in un angolo buio del salotto, illuminato solo a intermittenza dalla tv accesa sullo sfondo – si legge nell’introduzione all’intervento -. Gli prudono le dita, in un misto di rancore e sete di vendetta, sta per scrivere la sua recensione del tuo hotel su Tripadvisor”.

In modo ironico, la società specializzata in campagne di web marketing, siti web e app mobile, tiene una presentazione su come gestire gli ospiti più scomodi “quelli che ti insultano, mentono sui social network, clienti che ti costringono sempre a ingoiare il rospo: spiegheremo perché fanno bene al tuo business e perché senza di loro non potresti esistere”.

A Bto saranno 160 gli appuntamenti dedicati agli operatori e agli studiosi della filiera turistico-ricettiva, con esperti e ospiti internazionali, in quattro main hall e tre arene alla Fortezza da BAsso. In due giorni, dopodomani e giovedì 30 novembre a Firenze, si alterneranno i rappresentanti di Tui Group, la compagnia aerea Klm, Costa Crociere, Ibm, Google, Facebook, Airbnb, Booking.com, Expedia, Trivago, Tripadvisor, Best Western, Keesy, Toscana Aeroporti, Future Brand, Bookassist, The Student Hotel e molti altri.

In programma la mattina del 29 novembre anche “Destinazione Toscana 2020”, il consueto incontro durante il qualche verranno illustrati gli scenari verso il 2020 e i numeri del turismo nella regione.

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us