EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Etihad Airways vola in Azerbaigjan

16/10/2017 12:54
Si conferma l'impegno del vettore "nel collegare Abu Dhabi ai mercati emergenti, che sono alla ricerca di voli diretti e collegamenti con altre aree del mondo"

Etihad Airways annuncia che, a partire dal 2 marzo 2018, lancerà nuovi collegamenti tra la capitale degli Emirati Arabi Uniti Abu Dhabi e Baku, capitale della Repubblica dell'Azerbaigjan.
L’introduzione della nuova rotta ha l’obiettivo di capitalizzare la significativa e sempre maggiore domanda di collegamenti tra gli Emirati Arabi Uniti e l’Azerbaigian. Il servizio sarà operato tre volte alla settimana con un velivolo Airbus A320 dotato di 136 posti a sedere, 16 dei quali in Business Class e 120 in Economy.

Il programma “Viaggio senza Visto”
A novembre 2015, l’Azerbaijan ha introdotto il programma “Viaggio senza Visto” (“Visa Waiver Program”) per tutti i cittadini emiratini, per poi estenderlo all’inizio del 2016 alle altre nazioni del Consiglio di Cooperazione del Golfo (Gcc). Questa decisione ha portato a un incremento del traffico proveniente dalle nazioni del Gcc verso la destinazione turistica emergente situata tra Europa e Asia, garantendo a tutti i visitatori l’accesso a vaste distese di natura incontaminata e a una cultura secolare.Baku, situata sulle coste del Mar Caspio, è il principale gateway del Paese nonché la città più importante per il commercio.

"L’introduzione del primo collegamento aereo tra le due capitali sottolinea l’importanza del rafforzamento dei legami commerciali, turistici e culturali tra Emirati Arabi Uniti e Azerbaigian - ha sottolineato Peter Baumgartner, chief executive officer di Etihad Airways -. Questa nuova destinazione del network globale di Etihad Airways riflette il nostro impegno nel collegare Abu Dhabi ai mercati emergenti, che sono alla ricerca di voli diretti e collegamenti con altre aree del mondo. Sulla base del crescente interesse per l’Azerbaigian mostrato negli ultimi mesi da Emirati Arabi Uniti e Paesi del Golfo, siamo certi che questa nuova rotta incrementerà il traffico passeggeri in partenza dagli Emirati Arabi Uniti e, da parte nostra, non vediamo l’ora di accogliere la popolazione azera sui nostri voli per Abu Dhabi e le altre destinazioni del network".

I visitatori
Nei primi nove mesi del 2016, i turisti stranieri che hanno visitato l’Azerbaigian sono stati 1,7 milioni. Il numero di visitatori dagli Eau e dai Paesi del Gcc è cresciuto di 30 volte rispetto allo stesso periodo del 2015, grazie alla riduzione delle restrizioni per il rilascio del visto.

All’inizio dell’anno, il Comitato Economico Congiunto Eau-Azerbaigjan ha affermato che i due Paesi si stanno concentrando su nove aree fondamentali per la cooperazione bilaterale, tra cui trasporto aereo, turismo, comunicazioni, ambiente, acqua, agricoltura, energie rinnovabili, nuove tecnologie e settore industriale. Il commercio tra i due Paesi non relativo al petrolio ha raggiunto i 605 milioni di dollari statunitensi nel 2015, con un incremento pari a 228 milioni di dollari rispetto ai primi nove mesi del 2016.


 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte