EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Una maxi alleanza per Air France-Klm

28/07/2017 14:46
E' quanto sta definendo il gruppo attraverso il rafforzamento dei legami con le compagnie aeree partner. Rilevato il 31% di Virgin Atlantic; Branson cede il controllo. Più forza in Cina

Una grande alleanza nei cieli: è quella che sta definendo Air France attraverso il rafforzamento dei legami con le compagnie aeree partner. La compagnia francese rileva il 31% di Virgin Atlantic per circa 220 milioni di sterline e il suo fondatore, il miliardario Richard Branson, perde così il controllo, scendendo al 20%.
Delta Air Lines e China Eastern Airlines compreranno il 10% ciascuna di Air France tramite un aumento di capitale da 751 milioni di euro.

“L’investimento strategico e commerciale – si legge nella nota del gruppo – posizionerà Air France-Klm come il pilastro europeo del network aereo globale. Tutti questi accordi consentiranno a Air France-Klm di offrire ai propri clienti un network ampliato e potranno capitalizzare su un’estensione delle reti distributive.

Come parte integrante del progetto strategico “Trust Together”, queste alleanze sosterranno una crescita proficua del gruppo e permetteranno ad Air France-Klm di offrire ai passeggeri un’offerta ampia.

“La creazione di questa joint venture – spiega la società – consoliderà la posizione di leadership di Air France-Klm nei mercati nordamericano ed europeo attraverso un network articolato attorno a 12 potenti hub su entrambe le sponde dell’Atlantico: Amsterdam, Atlanta, Boston, Cincinnati, Detroit, Los Angeles, Londra Heathrow, Minneapolis-St Paul, New York-Jfk, Paris-Cdg, Salt Lake City e Seattle.

Allo stesso tempo la partnership con China Eastern rafforzerà la presenza di Air France-Klm nel mercato cinese grazie ad un’alleanza a lungo termine e darà al gruppo europeo la leadership europea a Shanghai.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte