EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Malta e Kuda insieme per la promozione dell'arcipelago

16/05/2017 16:59
Gli italiani dallo scorso anno sono il secondo mercato dopo l'Inghilterra con 307.000 arrivi

Malta sta raccogliendo i frutti degli investimenti fatti nel rinnovo delle strutture, nel miglioramento dell'accoglienza e nel restauro della Valletta, che il prossimo anno sarà Capitale europea della cultura. “Grazie anche alla comunicazione - ha sottolineato Claude Zammit Trevisan, direttore per l'Italia di Malta Tourism Authority -. Abbiamo lavorato molto per spiegare che Malta, pur essendo un'isola dalle attrazioni tipiche di una località balneare, può essere vissuta tutto l'anno grazie ai numerosi eventi artistici e culturali in calendario. Quindi non soltanto mare, sole, divertimenti e corsi d'inglese in estate, ma un'offerta ricca in tutte le stagioni. Malta, che sta vivendo un momento magico  - ha rimarcato il manager - è collegata con 13 città italiane con voli di linea e low cost. Lo scorso anno gli italiani con 307.000 presenze sono diventati il secondo mercato, con una media di pernottamenti di 4 notti e una spesa pro-capite sempre in crescita”.

Dal canto suo Livia Nardone, commerciale di Kuda T.O. ha spiegato che la programmazione su Malta è legata a tour culturali e agli eventi in calendario. “Noi abbiamo l'esperienza di un operatore tailor made che applichiamo anche ai tour a Malta. Nell'isola gli italiani si trovano a proprio agio, sia per la diffusa conoscenza dell'italiano, sia per lo spirito mediterraneo dell'isola. Organizziamo soggiorni durante i ponti, soggiorni per l'apprendimento dell'inglese e viaggi incentive e congressuali”. a.to.
 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte