EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Risultati in crescita nel bilancio di Ferrovie dello Stato

21/04/2017 16:11
Risultato netto pari a 772 milioni di euro, più 66,4% ed Ebitda di 2,3 miliardi di euro (+16,1%) al 31 dicembre 2016

Risultato netto pari a 772 milioni di euro (in crescita del 66,4%) ed Ebitda di 2,3 miliardi di euro (+16,1%) al 31 dicembre 2016. Questi i principali dati del bilancio consolidato di Ferrovie dello Stato Italiane al 31 dicembre 2016. Il Consiglio di Amministrazione di Fs, riunitosi oggi sotto la presidenza di Gioia Ghezzi, ha esaminato e approvato il progetto di Relazione finanziaria annuale della società, che include anche il bilancio consolidato di Gruppo al 31 dicembre 2016. Il Consiglio proporrà all’Assemblea la distribuzione di un dividendo di 300 milioni di euro all’azionista (Ministero dell’Economia e delle Finanze).
 
I ricavi operativi del Gruppo salgono a 8,93 miliardi di euro con un incremento complessivo di 343 milioni di euro (+4%), realizzato anche tramite operazioni di valorizzazione di asset concluse nel corso del 2016, in coerenza con le linee guida del Piano industriale 2017-2026. Fra queste la cessione di parte del business di gestione degli spazi commerciali non core attraverso la vendita di Grandi Stazioni Retail.
 
I ricavi da servizi di trasporto raggiungono 6,38 miliardi di euro (con una crescita complessiva dei margini industriali - differenziata nei diversi segmenti di business: Short Haul e Long Haul - pari a +29 milioni di euro rispetto al 2015). I costi operativi si mantengono allineati al livello del 2015 (+0,4%).

Le rotte
 
Nel 2016 sono aumentate le rotte coperte dal Frecciarossa 1000 grazie alla consegna di altri 23 nuovi convogli (41 totali a fine 2016) che affiancano gli ETR 500, consentendo ulteriori collegamenti sulla dorsale (94 Frecciarossa tra Roma e Milano), sulle tratte verso Venezia e il lancio del Frecciarossa Milano-Taranto.
È stata inaugurata la linea Alta Velocità/Alta Capacità Treviglio - Brescia che in 36 minuti collega la città della Leonessa a Milano. L’AV è collegata anche con Siena, Perugia, L’Aquila, Matera e Potenza grazie al nuovo servizio integratoFrecce+bus FrecciaLink che permette di raggiungere le stazioni AV più vicine.

Il Gruppo mantiene un elevato livello di solidità finanziaria con mezzi propri che a fine 2016 si avvicinano ai 38,5 miliardi di euro (+1,4% sul 2015). La Posizione Finanziaria Netta si attesta a 6,76 miliardi di euro che, pur in presenza nel periodo di un significativo volume di investimenti non contribuiti (circa 1,6 miliardi di euro), rimane allineata ai valori di fine 2015, quando era 6,74 miliardi di euro. Il mantenimento di una PFN stabilmente sotto controllo è stato possibile perché la generazione di risorse del Gruppo è integralmente rivolta alla realizzazione del programma di investimenti e al rimborso dei prestiti accesi nel passato.


TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Consulta gli ultimi annunci inseriti