EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Ancillary-Musement: "Esperienze arte, cultura e sport le più cercate dalle adv"

20/06/2016 11:19
"Sui nostri prodotti offriamo fee che possono arrivare fino al 50% e grazie alla piattaforma ad hoc per le agenzie, il processo di prenotazione e gestione è semplice", dichiara Sacha Panarello

Le esperienze legate ad arte, cultura e sport, come ad esempio il Cenacolo Vinciano, gli Uffizi o la Vigna di Leonardo da Vinci, un‘esclusiva di Musement, sono, tra i prodotti accessori che la piattaforma propone al segmento agenziale, quelli maggiormente richiesti. 

"Sempre più richiesti sono anche i prodotti del verticale sport, la Formula1, il MotoGP, le grandi partite di calcio ed il Giro d’Italia di cui Musement è stato official travel partner per il 2016 e lo sarà, visto il successo, anche per il 2017", dichiara a Guida Viaggi Sacha Panarello, senior sales manager di Musement, che ha recentemente preso parte al 30esimo MARTEDIturismo organizzato da Guida Viaggi, per parlare di ancillary, ma non solo. 

Il rapporto con agenzie e t.o. è seguito costantemente da un team dedicato. Le azioni messe in atto prevedono "visite sul territorio vis-a-vis, per spiegare ai nostri partner come arricchire i pacchetti viaggio dei loro clienti con attrazioni ed attività indimenticabili in-destination - spiega la manager -. Li aggiorniamo sulle funzionalità ed opportunità offerte dalla nostra piattaforma, forniamo loro un manuale di istruzioni, con le linee guida necessarie per sfruttare al massimo i tool gratuiti che formiamo e contattiamo personalmente le agenzie che non effettuano acquisti da più di due mesi per capire con loro come offrire le migliori esperienze ai clienti, guadagnando fee vantaggiose. Le nostre agenzie sono, inoltre, raggiunte settimanalmente da newsletter che le mantengono aggiornate sulle novità e sulle promozioni loro riservate".

Come viene incentivato il rapporto con il canale agenziale? "Sui nostri prodotti offriamo fee che possono arrivare fino al 50% e grazie alla piattaforma che abbiamo creato ad hoc per le agenzie, il processo di prenotazione e gestione è semplice e permette di arricchire i pacchetti offerti ai clienti con attività in 55 Paesi".

Per stringere ulteriormente la relazione con le agenzie è stato realizzato un roadshow sul territorio "che ha coinvolto un centinaio di realtà in 5 destinazioni (Milano, Genova, Torino, Cagliari e Bologna) dove gli operatori hanno potuto vivere di persona le nostre attività.

L’esperienza è il cuore di un viaggio e per vendere un pacchetto che faccia tornare il cliente in agenzia, non basta offrire solo volo e hotel: l’agente oggi ha un ruolo importante come consulente in questo senso e abbiamo voluto che provassero di persona il nostro servizio". s.v.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte