EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

L'Irlanda punta ad un altro anno record per il turismo

01/06/2016 15:21
La crescita degli arrivi da febbraio ad aprile 2016 è stata del 16%. Buoni numeri anche dall'Italia

Visitatori in aumento in Irlanda. Le cifre del Cso (Central Statistics Office) confermano un ottimo inizio d’anno, con una crescita degli arrivi del 16% da febbraio ad aprile 2016. “Il nostro obiettivo è quello di garantire che il 2016 sia un altro anno da record per il turismo verso tutto l’isola d’Irlanda – ha dichiarato Niall Gibbons, chief executive di Turismo Irlandese -. Già abbiamo rilevato una performance eccezionale dell’Europa continentale con un +13% degli arrivi – da i mercati importanti come l’Italia (+ 14%), la Spagna (quasi il 17%), Francia (+ 10%), Germania (+ 7,4%), la regione nordica (+ 11,5%) e Benelux (+ 31%), tutti mostrando una crescita record. I dati pubblicati da Nisra (Northern Ireland Statistics and Research Association) confermano che i visitatori stranieri nell’Irlanda del Nord sono aumentati del + 10% nel 2015 e dall’ Europa continentale (Italia inclusa) addirittura del +17%.
Niamh Kinsella, direttore per l’Italia di Turismo Irlandese, si dichiara fiduciosa: “Siamo molto soddisfatti di tale incremento, che fa ben sperare per l’andamento dei mesi a venire quando per il nostro mercato inizia l’alta stagione. Grazie anche ai nuovi voli di Aer Lingus da Pisa a Dublino e di Ryanair che a partire da settembre volerà da Milano Orio al Serio a Belfast, si prospetta un altro anno da record per il mercato italiano”.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us