EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Vacanze brevi, arriva Amazon Destinations

22/04/2015 10:26
Il ramo Travel del colosso americano lancia il nuovo brand che lavora a costante contatto con gli albergatori. Le destinazioni coprono tutte le aree metropolitane degli States per aiutare quei viaggiatori alle prese con i weekend fuori porta
Amazon Travel ha lanciato Amazon Destinations, il nuovo brand per alberghi. Come riporta una fonte americana, Amazon Destinations lavora direttamente con gli albergatori e si trova attualmente su Amazon Local, anche se in futuro potrebbe essere spostato altrove. Amazon Travel è disponibile nelle versioni desktop e mobile.

'Prendi la strada: prenota fughe brevi'. Questo lo slogan di Amazon Destinations, con destinazioni presenti all'interno di ogni area metropolitana: cinque nel Nord-Ovest del Pacifico, quattro nella California del Sud e otto nel Nord-Est. Su Amazon Destinations non ci saranno opzioni di volo, poiché il motore di ricerca evidenzia destinazioni di corto raggio e della durata di un weekend. Il portafoglio includerà hotel indipendenti, gruppi regionali, catene e b&b. 'Abbiamo creato Amazon Destinations per affrontare un problema riscontrato dalla maggioranza dei viaggiatori - afferma Thomas Cook, portavoce di Amazon -: come pianificare e prenotare facilmente un viaggio locale. È interessante notare che oltre il 40% di tutti i viaggi leisure negli Stati Uniti sono brevi gite fuori porta di 1-3 notti, molte delle quali in macchina. Tuttavia, spesso i viaggiatori hanno difficoltà a pianificare una vacanza mordi e fuggi: non si sa dove andare e l'organizzazione si rivela laboriosa'.

La relazione che Amazon sta costruendo con i piccoli hotel indipendenti potrebbe preludere a un nuovo canale di distribuzione, alternativo rispetto a colossi come Expedia. Resta chiara l'intenzione di puntare al mercato europeo, dove i giochi in questo frangente sono del tutto aperti. Il progetto comunque interessa molto ai partner, anche alla luce del ricchissimo database della società.

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte