EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Meridiana, si dimette l'a.d. Scaramella

19/11/2014 09:02
A darne notizia la stessa compagnia, che parla di 'motivi personali' dietro la scelta del manager, che avrebbe avuto divergenze con l'Aga Khan. Richard W. Creagh è stato nominato amministratore del Gruppo Aviation, con il ruolo di executive vice chairman di Meridiana fly e Air Italy. Alle 10,30 incontro con i sindacati
Roberto Scaramella, amministratore delegato di Meridiana, si è dimesso dall'incarico e dalle altre cariche ricoperte nel gruppo. A darne notizia la stessa compagnia che parla di “dimissioni per motivi personali” e ringrazia il manager per l'attività di ristrutturazione e rilancio svolta in quasi 2 anni a capo di Meridiana fly ed Air Italy. Secondo quanto riferisce Il Messaggero, però, il retroscena di questa scelta starebbe nella difficile trattativa sui 1.634 esuberi annunciati dal vettore. Secondo quanto si legge sul giornale, tra il manager e l'azionista di controllo, il fondo Akfed del principe Aga Khan, sarebbero emerse profonde divergenze sulla linea del risanamento del vettore.
Fonti di stampa riportano anche che Richard W. Creagh è stato nominato amministratore del Gruppo Aviation, con il ruolo di executive vice chairman di Meridiana fly e Air Italy.
Il Cda Meridiana fly, presieduto da Marco Rigotti, ha deciso di avvalersi dell'opera di Colin Smith e di Fabian Bachrach quali board advisor, mentre accountable manager sono stati nominati Ivano Pippobello per Meridiana fly e il Domenico Mazza per Air Italy.
Il Consiglio di amministrazione di Meridiana fly, nella sua nuova composizione, “in accordo con l'azionista di controllo ha espresso l'intendimento di accelerare il processo di turnaround del business già positivamente avviato dal precedente management, confermando integralmente la procedura di mobilità coerentemente con quanto già annunciato dall'azienda. In particolare, la riduzione dei costi, il recupero di competitività e la stabilizzazione della situazione finanziaria saranno tra i principali obiettivi per costruire una Meridiana migliore e più forte”. Intanto tra pochi minuti, alle 10,30, il direttore del personale di Meridiana incontrerà i sindacati.

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte