EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Indipendenza della Scozia, quali conseguenze per il turismo?

18/09/2014 11:02
Il sondaggio di GoEuro si interroga sulle eventuali ricadute turistiche che l'eventuale distacco dal Regno Unito avrà sul paese
In attesa di conoscere il risultato dell'attesissimo referendum sull'indipendenza della Scozia, GoEuro ha realizzato un sondaggio su 4.000 cittadini europei per sapere cosa si pensa dell'eventuale autonomia scozzese a partire da marzo 2016. Agli intervistati è stato chiesto di valutare l'attrattività turistica della Scozia anche in caso di distacco dal Regno Unito e se la contesa referendaria abbia reso il paese più interessante. Stando ai risultati, la maggior parte dei paesi (Italia, Francia e Spagna) non ha cambiato opinione sulla Scozia, a prescindere dall'esito del voto. I belgi ritengono che il paese beneficerebbe dell'indipendenza dal Regno Unito, mentre al contrario gli olandesi pensano che il distacco avrà conseguenze negative sul piano turistico.
'I turisti non amano l'incertezza, soprattutto in materia di valuta. Ciò potrebbe riflettersi sul numero di turisti in entrambi i casi': questo il commento di Ricky Sutton, content manager UK di GoEuro. Secondo Simon Wisdom, country manager di GoEuro, 'il forte richiamo dei mezzi di comunicazione ha richiamato l'attenzione dell'opinione pubblica sulla Scozia, evidenziando la straordinaria bellezza naturale del paese'.

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte