EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Norvegia anche d'inverno per gli italiani: gennaio a +14%

17/03/2014 14:18
Tra i trend aumenta la percentuale di viaggiatori che sceglie di vivere esperienze particolari come “andare a caccia” di aurore boreali o partecipare a safari fotografici per osservare da vicino balene e orche
Cambiamento di approccio nelle abitudini degli italiani che programmano un viaggio in Norvegia. E' quanto comunica l'ente sulla base dei dati che si riferiscono ai mesi di bassa stagione che segnalano questo tipo di trend. Ora il Paese diventa una meta da godere anche al di fuori dei canonici mesi estivi. La tendenza è confermata dalle statistiche del mese di gennaio che, con un +14%, fanno ben sperare in una ripresa più solida e duratura. Cosa scelgono gli italiani che visitano la Norvegia? tra i trend evidenziati, sta aumentando la percentuale di viaggiatori che nei mesi invernali sceglie di vivere esperienze particolari come “andare a caccia” di aurore boreali o partecipare a safari fotografici per osservare da vicino balene e orche. Le mete più apprezzate rimangono le isole Lofoten e Tromsø, e tutto il Nord del Paese. Nel periodo estivo, invece, la Norvegia dei fiordi resta la regione più amata dai turisti italiani, seguita dalla capitale Oslo e dal grande Nord.
L’approccio alla Norvegia e alla sua natura è sempre più attivo con un forte interesse per la pratica di attività all’aperto come trekking, biking, pesca o la riscoperta dei pernottamenti nelle fattorie di charme. Che l’interesse verso la Norvegia sia in costante aumento è confermato anche dai dati del sito ufficiale visitnorway.com che ha registrato un incremento di nuovi utenti del 68,4%. Anche i canali social lo riscontrano dopo l’apertura del nuovo account ufficiale su Twitter e i quasi 50.000 fan della pagina italiana di Facebook.

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte