EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Zanonato: 'Su Alitalia valutiamo il coinvolgimento delle banche'

26/09/2013 10:25
Commenta il ministro allo Sviluppo: 'In questa fase bisogna assolutamente evitare che la compagnia sia preda di acquirenti che possano avere interessi strategici diversi da quelli del nostro Paese'
'In questa fase bisogna assolutamente evitare che Alitalia sia preda di acquirenti che possano avere interessi strategici diversi da quelli del nostro Paese'. A parlare è Flavio Zanonato, ministro dello Sviluppo economico, intervistato dal Sole-24 Ore nel giorno in cui incontra i vertici della compagnia, Roberto Colaninno e Gabriele Del Torchio. Il ministro prosegue spiegando che 'mi preoccupa l'ipotesi che una compagnia sposti tutto l'asse del trasporto aereo centrale in Francia, con l'Italia marginalizzata'. Dunque 'non è detto che solo i francesi possano immettere capitale. Stiamo lavorando ad una soluzione ponte con il coinvolgimento di alcune banche. Oggi l'azienda deve essere difesa finanziariamente, in modo che possa attuare tutto il piano di ristrutturazione del management e tornare con la capacità di fare alleanze da una posizione di forza'.
L'ipotesi che Alitalia passi in mano francesi preoccupa anche Aeroporti di Roma che, come riporta sempre il quotidiano economico, in un comunicato divulgato ieri esprime i suoi timori che Fiumicino possa venire ridimensionato e perdere lo status di aeroporto internazionale. Nel caso in cui il vettore dovesse essere trasformato al servizio di feederaggio su Charles de Gaulle, il traffico garantito da Alitalia su Fiumicino scenderebbe da 18 a 13 milioni di passeggeri. Se neanche questo fosse lo scenario, il traffico passeggeri potrebbe addirittura dimezzarsi.

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us