EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Allarme Avia: Con Air France possibili 2mila licenziamenti per Az

25/09/2013 11:58
Secondo il presidente Antonio Divietri 'quattro anni fa il miglior partner per Alitalia sarebbe stato Lufthansa' oggi 'la migliore scelta industriale e le migliori opportunità' verrebbero 'da Aeroflot, interessata ad espandersi utilizzando l'hub di Fiumicino'
Tra i sindacati serpeggia una certa preoccupazione qualora Air France dovesse prendere il controllo di Alitalia. A lanciare l'allarme è Antonio Divietri, presidente di Avia, l'associazione degli assistenti di voli italiani, secondo il quale 'forse daranno via una ventina di aeroplani di medio raggio, bloccheranno gli ordini delle macchine di lungo raggio e magari ne dismetteranno altre riducendo il network al lumicino. I nuovi disoccupati, se questa ipotesi venisse confermata - ha aggiunto - sarebbero almeno duemila tra piloti, assistenti di volo e personale di terra. Danni collaterali a carico della collettività'.
Secondo Divietri 'quattro anni fa il miglior partner per Alitalia sarebbe stato Lufthansa che aveva, al contrario di Parigi, i suoi hub di Francoforte e Monaco saturi ed avrebbe proficuamente utilizzato Malpensa, oggi la migliore scelta industriale e le migliori opportunità per lavoratori e cittadini verrebbero da Aeroflot, interessata ad espandersi utilizzando l'hub di Fiumicino'.

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us