EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Israele, terminato lo sciopero dei vettori nazionali

23/04/2013 11:32
I lavoratori hanno protestato contro l'intesa raggiunta dal governo locale con l'Unione europea per l'accordo 'Cieli aperti'. Nella giornata di oggi la situazione sta tornando alla normalità
Sta lentamente ritornando alla normalità la situazione in Israele. Nelle giornate di domenica e lunedì, infatti, i lavoratori dei vettori nazionali El Al, Arkia e Israir hanno incrociato le braccia costringendo migliaia di persone a terra. I sindacati hanno protestato nei confronti del governo locale che sta portando a termine un'intesa con l'Unione Europea chiamata 'Cieli aperti'.
Secondo la bozza del testo in via di approvazione, nei prossimi anni in Israele verrebbe liberalizzato il mercato aereo: in questo scenario, aumenterebbero le destinazioni raggiungibili, ma per gli operatori locali si potrebbero verificare importanti perdite perché i prezzi dei biglietti verrebbero ridotti a causa dell'aumento della concorrenza.

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte