EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Gli avvocati di Giustizia per la Concordia: 'Costa già risarcita'

17/04/2013 17:40
I commenti a margine della seconda giornata di udienza preliminare in corso a Grosseto
'Carnival è già stata risarcita nel maggio del 2012 con 508 milioni di dollari, quindi la cifra che loro chiedevano per la totale perdita della nave'. E' questa la dichiarazione dell'avvocato Francesco Pepe, che difende l'ex comandante Francesco Schettino, a margine della seconda giornata di udienza preliminare, in corso a Grosseto, per il naufragio della Costa Concordia. Secondo quanto riferito dai pool di avvocati di 'Giustizia per la Concordia', e riportato da fonti di stampa online, Costa Crociere e la sua casa madre Carnival avrebbero 'già ottenuto un risarcimento di circa 380 milioni di euro dalle proprie assicurazioni per la perdita della nave'. E i legali Cesare Bulgheroni e Massimiliano Gabrielli hanno messo a confronto tale cifra con 'le difficoltà invece che ci sono per i naufraghi di vedersi riconosciuti i loro risarcimenti'.

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us