EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Federcongressi&eventi: nominati i due vicepresidenti

28/03/2013 14:48
Gli incarichi sono stati affidati a Carlotta Ferrari e a Emilio Milano; il presidente Mario Buscema ha riepilogato le linee-guida del suo programma
Il nuovo comitato esecutivo di Federcongressi&eventi si è riunito per la prima volta martedì 26 marzo a Bologna, e a norma di Statuto ha provveduto a nominare al proprio interno i due vicepresidenti. Su proposta del presidente, Mario Buscema, sono stati nominati Carlotta Ferrari, direttore del Firenze Convention Bureau, che nel comitato esecutivo ricopre il ruolo di rappresentante della categoria destinazioni e sedi congressuali, ed Emilio Milano, titolare dell’agenzia Meetitaly, in esecutivo come rappresentante della categoria motivazione e incentivazione.
In attesa, nelle prossime settimane, di poter ottemperare agli altri obblighi statutari, che prevedono l’assegnazione di tutti gli incarichi per il biennio 2013-2015, con in primo luogo la nomina dei nuovi delegati regionali, il presidente ha ritenuto opportuno riepilogare le linee-guida del suo programma. I punti qualificanti del suo mandato biennale saranno: il completamento e la prosecuzione del nuovo osservatorio congressuale italiano, di cui Federcongressi&eventi è titolare; il rafforzamento delle delegazioni regionali, che il nuovo Statuto incentra su un delegato per ciascuna regione, nominato dal comitato esecutivo; la riorganizzazione di un’istituzione preposta alla promozione dell’industria congressuale italiana all’estero, sulle orme del disciolto Convention Bureau nazionale – anzi, Buscema ha dichiarato che una delle sue prime azioni da presidente sarà appunto quella di incontrarsi con ogni possibile referente per comprendere a fondo la situazione e avanzare proposte condivise; la partecipazione unitaria dell’Italia congressuale alla prossima Imex, uno dei due principali appuntamenti internazionali di settore, in programma a Francoforte dal 21 al 23 maggio; e infine, un rapporto fattivo con il nuovo progetto interregionale Mice in Italia.

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us