EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Babbi, Enit: “In tre anni l'Italia primo mercato per i tedeschi”

06/03/2013 16:40
E' l'obiettivo del direttore generale, con un piano strategico che preveda da parte del Governo l'impiego di risorse; 1,8 milioni il budget di promozione\r\n
Puntare ad un sistema turismo coordinato ed efficiente, che si appoggi ad un piano strategico che preveda risorse da parte del Governo. E' il progetto che porta avanti il direttore generale Enit, Andrea Babbi. Oggi in conferenza stampa a Berlino durante Itb ha spiegato ai giornalisti tedeschi: “Attualmente l´Italia è il secondo mercato turistico per i viaggiatori tedeschi, preceduto dalla Spagna e tallonato dalla Turchia. La sfida dei prossimi tre anni è quella di diventare primi, superando la Spagna”. Intanto sui mercati tedesco, austriaco e olandese l'Enit ha fissato un budget di promozione di 1,8 milioni di euro che prevede azioni su web, tv, radio, cinema e carta stampata.
Marco Bruschini, che per l'Enit segue la promozione nel mondo, ha sottolineato: “Quest'anno investiremo in tutto 5 milioni di euro, di cui 1 milione per il mercato russo, un bacino dal forte potenziale e dove questo mese saremo presenti ad una serie di fiere importanti”.
Oggi su un quotidiano berlinese si dava ampio risalto ad un sondaggio condotto dal giornale presso i berlinesi, dal quale risulterebbe una maggior propensione dei vacanzieri a scegliere la Turchia al posto dell'Italia per la propria vacanza estiva.

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte