EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Magazine - Economia

I millennial si spostano su Instagram

17/04/2017 - numero Edizione 1524

Quali sono le abitudini d’acquisto dei ragazzi dai 16 ai 25 anni? Alla domanda ha cercato di dare una risposta Betty Pagnin, managing director di ScuolaZoo Viaggi Evento, il format di viaggi evento dedicato a questo preciso target. I millennial, e ancor più i centennial, pur essendo nativi digitali, vogliono poter vivere le loro esperienze e dar loro eco attraverso i social. Il target si sta però allontanando da Facebook, in cui sono presenti i loro fratelli maggiori e i genitori. “Facebook lascia mano a mano il posto a Instagram per la comunicazione e il marketing nativo e a WhatsApp per quanto riguarda la relazione 1-2-1 con il consumatore – ha spiegato Pagnin -. Attraverso questi canali e all’utilizzo del loro tono di voce, i viaggi evento ScuolaZoo non sono considerati semplici vacanze, ma diventano delle vere e proprie esperienze che iniziano prima della partenza e continuano sui social anche a conclusione del viaggio stesso”.
Le mete preferite dai più giovani e divenute ormai simbolo del divertimento di queste generazioni sono Corfù, la regina dei Millennials italiani, seguita dall'isola croata di Pag e Lloret de Mar alle porte di Barcellona. Ma i Millennials adorano anche scoprire destinazioni insolite, come Budva in Montenegro e Saranda in Albania. “Internet ha reso l’acquisto e l’organizzazione dei viaggi molto semplice per il cliente, che oggi può fare tutto in autonomia. Per questo siamo convinti che l’unico modo in cui un tour operator può fare la differenza è creare delle esperienze che possono essere ripetute nel tempo”. Così commenta Pagnin e aggiunge: “Ecco perché è importante creare gruppi che abbiano interessi simili, così da poterli approcciare con canali adeguati sia per il marketing sia per la vendita diretta”.                                    



Laura Dominici

TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte