EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Settore aereo, confermati gli scioperi di domani

13/01/2020 09:03
Il ministero dei Trasporti limita le agitazioni di Enav e di una serie di vettori a 4 ore, rispetto alle 24 ore previste inizialmente: l'ira dei sindacati

Martedì nero per i trasporti, domani, con la conferma degli scioperi che interesseranno il settore aereo e che coinvolgeranno i dipendenti Enav e quelli di alcuni vettori (tra i quali easyJet, Volotea e Air Italy).

Il Mit ha però deciso di “comprimere” lo sciopero con una ordinanza, limitandolo a 4 ore (nella fascia oraria 13-17) rispetto alle 24 inizialmente previste, e scatenando l’ira dei sindacati di categoria con un provvedimento che ''si è reso necessario ed urgente allo scopo di evitare un pregiudizio grave ed irreparabile al diritto di libera circolazione costituzionalmente garantito'', spiega una nota del ministero.

"La decisione del ministro rappresenta una grave quanto ingiustificata limitazione all'esercizio del diritto di sciopero", ha detto Salvatore Pellecchia, segretario generale della Fit-Cisl. La Uilt, con il segretario generale ClaudioTarlazzi e il segretario nazionale Ivan Viglietti, contesta i motivi che hanno sollecitato "una tale grave decisione, tanto più che questi scioperi sono stati proclamati nel pieno rispetto di tutti gli iter previsti dalla legge".


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us